Tra le azzure pervinche – poesia ispirata a “The snow queen” di Hans Christian Andersen

d3490d1a9d714c6c71ebb9cce7e38d05

– immagine da Pinterest.com “The snow queen”

sa di gelo e di neve
bianchi cristalli argentati
il suo gelido respiro;
regina di un tempio nemico
castello su lande di ghiaccio

tintinnano le gocce
sul fine diadema argentato
a scandire i giorni e le ore;
tessono le dita illusioni
trame di odio su anelli d’oro

su pallide guglie
la falce di luna è ombra oscura
infissa su tetri cieli;
celati da scarne radure 
corolle di fiori dormienti

tra le azzurre pervinche
solo il colore del silenzio
è melodia senza note;
a trafiggere le fredde ore
un timido raggio di sole

⁀︶

Eufemia Griffo ©

MIGLIOR BRANO DELLA SETTIMANA SUL MULTIBLOG

LA NOSTRA COMMEDIA (26/1 – 30/1 – 2015)

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: