Madre abbracciami – Menzione di merito al concorso “La nuova Musa”, 30 Maggio 2017   4 comments

madre

Madre, abbracciami
tra profondi silenzi
tienimi in grembo,
tu sei come l’autunno
dai colori cangianti

Sei terra brulla
dove i semi dormono
a nuova vita
prima che l’inverno
li ricopra di neve

Madre, abbracciami
anche le stelle stanotte
sono già spente,
nel tempo di passaggio
tra il sole e le tenebre

Quando verrà l’estate
a lume di candela
leggerò di nuovo mille fiabe
ma tu non sarai più là
a raccontarmele

*
Eufemia Griffo

Annunci

Pubblicato 31 maggio 2017 da Eufemia Griffo in Poesia, premi, Senza categoria

4 risposte a “Madre abbracciami – Menzione di merito al concorso “La nuova Musa”, 30 Maggio 2017

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Commovente, anzi struggente. Non ci sono parole per descrivere questa poesia, bisogna assoporarla e basta. In silenzio.

  2. semplicemente meravigliosa, cara Eufemia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: