I rami delle memorie – Concorso letterario La pelle non dimentica (una delle cinque poesie finaliste)

ram

I rami delle memorie – Concorso letterario La pelle non dimentica (una delle cinque poesie finaliste)

Così ti ho visto
mentre ti sussurravo
il mio ultimo addio
nel silenzio ovattato
vestito di tristezza

Soffiava un vento ostile
a trascinare via le foglie
e il lento scricchiolio
dei passi stanchi

Rincorrevo il tuo ricordo
lungo i rami delle memorie,
gelide come fiocchi di neve
nel giardino d’inverno

A entrarci dentro,
anche io sfiorivo poco a poco
respirando lo stesso silenzio
della neve e del suo triste oblio
~
Eufemia Griffo
Immagine di Miho Hirano

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: