La recensione di Laura Pitzalis

La recensione di Laura Pitzalis

Sagome di carta. Le streghe di Triora

A proposito del libro di Eufemia Griffo “Sagome di carta”, vorrei lasciarvi le mie impressioni. Un romanzo che mi ha affascinato e coinvolto moltissimo e che consiglio di leggere.

Un libro che mi ha catturato fin dalle prime pagine, che mi ha fatto viaggiare nello spazio e nel tempo e che mi ha fatto passeggiare insieme a Cordelia nelle viuzze del borgo, ammirare i negozietti d’artigianato, sentire il profumo dei fiori, della lavanda, del timo, dell’artemisia e, soprattutto, del pane appena sfornato …
Un libro che, nonostante le buie e disperate pagine che riguardano le torture e le disumane sofferenze delle protagoniste, mi ha fatto emozionare per l’Amore che trasuda in tutto il racconto. Parlo di Amore (con A volutamente maiuscola) non solo in riferimento a quello appassionato tra Cordelia e Massimiliano ai giorni nostri e tra Tommaso e Angelina nel 1587, ma di Amore inteso come Rivalutazione, per restituire…

View original post 59 altre parole

Annunci

Pubblicato 30 luglio 2019 da Eufemia Griffo in Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: