Eufemia Griffo – Concorso Haiku “Gustavo Pece”, edizione 2019, terza classificata

euf.jpeg

sposa di maggio –
il canto dell’allodola
sul campanile

vento d’autunno –
l’addio alla lunga estate
degli oleandri

luna di neve –
un silenzio profondo
ovunque vado

viburno in fiore –
il volto di mia madre
torna nel sogno

sul vecchio ontàno
minuscoli germogli –
luna di fiori

Eufemia Griffo

gp.jpg

Motivazione del terzo posto: per incarnare il filo sottile che lega indissolubilmente l’uomo a quel sentimento stagionale che affiora ad ogni lettura. Un’apertura umile e non preconcetta al mondo che consente al poeta stesso e al lettore di fare esperienza di un vuoto che non è mai negazione, ma perfetta comunione col creato.

Presidente di giuria: Luca Cenisi

Pubblicato 19 novembre 2019 da Eufemia Griffo in Gustavo Pece, haiku, premi, Premiazioni, Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: