Archivio per la categoria ‘Brontëana di Maddalena De Leo

Della sua ultima neve (le ultime ore di Emily, in un freddo giorno di dicembre) – Premio letterario Brontë. Una delle due poesie incluse nell’antologia.

36648259_1929396840438722_6794689295073411072_n

Malinconico
è il sentiero percorso
nei meandri del tempo,
fragile come neve
caduta sulle sue piccole mani.

Sui capelli di Emily
cade un fiore di neve,
una minuscola gemma 
di ghiaccio e di cielo.

Nell’antico reame 
di nebbie fatue,
dondola una lanterna 
mossa dal vento
e dal lieve sussurro
della sua ultima neve.

Possano i suoi occhi spenti 
coglierne il tenue bagliore, 
perduto per sempre
nel ghiaccio perenne.

Eufemia Griffo

Annunci

A scoprirmi poeta – Una mia poesia pubblicata nella raccolta antologica “Brontëana III” a cura della professoressa Maddalena De Leo

Collage

la bellezza del mondo
è negli occhi di una donna
nell’incontro della notte;
lo sguardo vaga nella brughiera
nelle stanze fatte di vento

la violenza del mare
si fa eco nel crudele silenzio
tra le sottili nebbie bianche;
il nome di Catherine è illusione
tenace follia nell’anima dannata

nel vuoto che m’accoglie
le dimore sono cime aguzze
in attesa di primavera e sole;
più in là il cielo si affida alla tempesta
una nube azzurra si cela nell’ombra

nel freddo marmo di una tomba
le mani sono sporche di polvere
sottile come seta preziosa;
sciolte sono ora le potenti catene
flebili lamenti nelle tenebre.

Eufemia Griffo 

dav