Archivio per settembre 2014

Mirror   8 comments

0871bff93e14dec1355cc9c16d10cd35

lo specchio disegna immagini
 senza contorni
ed io, assorta ad ascoltare il nulla
e  la sua voce silenziosa-

così là dove un giorno
c’era la bionda estate,
solo fradicie foglie
ed il rosso autunno
in cerca di sole

*

Eufemia

immagine da Pinterest.com

Pubblicato 28 settembre 2014 da Eufemia Griffo in verso libero

Dust in the wind   1 comment

Dust_In_The_Wind__by_permafrost6

venti di sale
venti di mare e sabbia –
mille gocce nel vento

mare infinito –
un mondo  di passaggio
racchiuso in uno scrigno

*

Eufemia

 

Post scelto dal multiblog “La nostra commedia”, come miglior brano della settimana. Grazie di cuore cari amici!

Ascoltando “Venti di sale” di Corde oblique

Pubblicato 17 settembre 2014 da Eufemia Griffo in sedoka

Corde oblique – le piccole cose   2 comments

10606322_819629234748827_8521407786568660879_n

Sono le piccole cose
che riempiono i “se…”,
quelle semplici e piccole…
rose (nell’aria un silenzio
racconta di te).

https://www.youtube.com/watch?v=NAbnm_GqhOk

Pubblicato 17 settembre 2014 da Eufemia Griffo in canzoni

senryu – dedica   1 comment

10685337_849123958431820_6296322841127090707_n

sussurra il vento –
il silenzio delle ore
racconta di te

*

Eufemia

Pubblicato 17 settembre 2014 da Eufemia Griffo in senryu

Come panni stesi al sole   3 comments

10523990_847667735244109_4529593738915437163_n

fumo di un altro autunno nell’aria
memorie di ricordi stropicciati
nella dimenticanza di ore perdute

noia– nell’anima vuota
di parole senza suoni ,
di giorni rosicchiati –  come un tarlo
a divorare quel che resta
nel livido crepuscolo senza colori,

trecce di lacrime aggrovigliate
come l’edera al suo fiore
mescolate alla pioggia d’estate

– a  rincorrere sprazzi d’ azzurro
vivide immagini negli occhi insonni
lavati, come panni stesi alla luce del sole

*

Eufemia Griffo – 8 Settembre 2014

 

QUESTO BRANO E’ STATO SCELTO TRA LE PREFERENZE SETTIMANALI SUL MULTIBLOG “LA NOSTRA COMMEDIA” CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE:

Un’eccellente composizione poetica con ottimo inserimento delle 5 parole proposte, bellissima interpretazione molto coinvolgente emotivamente. Complimenti).

http://lanostracommediajalesh.wordpress.com/2014/09/13/preferenza-settimanali-dall8-al-12-settembre2014/#comments

Restano i corvi, poesia liberamente ispirata all’omonima lirica di Gaia Rossella Sain   5 comments

Victoria_Frances_by_Edmundo_Saiz
 – immagine di Edmund Saiz –

restano i corvi
e lo stridulo canto
nell’eco di una notte

restano i corvi
tra le bianche betulle
che in silenzio piangono

restano i corvi
dove il sole, un mattino
giocava con le nubi

*

E.G. 6 Settembre 2014

Pubblicato 6 settembre 2014 da Eufemia Griffo in katauta, Poesia in metrica

Corre la strada   Leave a comment

E’ con grande gioia che ribloggo questa magnifica lirica di Gaia Rossella Sain

Gaia R. Sain

Corre la strada,
nera e indorata di lumi.
Mi cullasse il sonno potrei,
forse – riaverti fra le dita
infangate di pianto…
Corre il giorno,
scadono le ore e i sorrisi.
Cedo alla notte,
gendarme di lacrime che magre
riempiranno occhi di nuovo spenti.
Come mancanza,
in un’eclissi di gioie passate.

GRS

View original post

Pubblicato 6 settembre 2014 da Eufemia Griffo in Senza categoria

” Sidhe” – lirica liberamente ispirata a -“Samhain” di Maurizio Donte   3 comments

 

10635795_812501842128233_1301722562389462562_n

nella lugubre notte
priva di riflessi le stelle,
pallidi fuochi già estinti-
le ombre avanzano come manto
a Samhain, il sole non sorge

nei colori dell’alba
ogni rimpianto è una memoria
appartenuta al passato;
nei verdi campi riposano
i popoli delle colline*
*
Eufemia Griffo

* sono i Sidhe, (ʃiːə, approssimativamente scii) è la parola gaelica che indica il popolo fatato. Significa “Popolo delle Colline”

 

.

Pubblicato 4 settembre 2014 da Eufemia Griffo in Poesia in metrica